Back to Question Center
0

Primo semestre di vendite di Prada Lento come vendite delle pelletterie

1 answers:
Prada First Half Sales Slow as Leathergoods Sales Weaken

Milano-Dopo anni di segnalazione di aumenti stellari delle vendite, oggi Prada SpA ha riferito che le vendite nel primo semestre hanno rallentato rispetto agli anni precedenti.

Per il sei mese conclusosi il 31 luglio, la casa di lusso quotata ad Hong Kong ha dichiarato mercoledì che le sue vendite semestrali sono aumentate solo dell'1% a 1,7 miliardi di euro (circa 2 34 miliardi di dollari). Le vendite nel primo semestre del 2013 sono cresciute del 12% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente e sono aumentate del 36% nel primo semestre del 2012 rispetto allo stesso periodo del 2011.

Lo stallo nella crescita conferma i timori di - appraisal firm. debolezza imminente per il marchio, che gli analisti hanno sollevato quando la società ha registrato i guadagni del primo trimestre a giugno. A quel tempo, Prada ha detto che i profitti netti del primo trimestre sono scesi di quasi il 24% rispetto allo stesso periodo del 2013 e che i ricavi sono scesi dello 0,6%.

5th Straight Decline

"Il gruppo ha operato in un ambiente politico e macroeconomico più difficile del previsto con tassi di cambio sfavorevoli e un calo generale dei consumi", ha dichiarato il CEO di Prada Patrizio Bertelli. La compagnia implementerà controlli di costo "rigorosi" per proteggere i propri margini, ha affermato.

Prada ha dichiarato mercoledì che i flussi turistici più bassi stanno facendo pressioni sulle vendite di pelletteria, mentre le vendite delle principali borse, borse e pelletteria sono state la forza trainante di precedenti aumenti. Le borse sono tra le migliori scelte tra gli acquirenti turistici, ha detto la società in una nota. Di conseguenza, le vendite per la categoria sono diminuite del 5% rispetto al primo semestre del 2013, in calo dell'1% a tassi costanti.

Le vendite al dettaglio di Hong Kong sono diminuite del 6,9% su base annua, il quinto calo lineare. Le vendite di orologi, gioielli e prodotti di alta gamma sono crollate del 28,2%, probabilmente riflettendo misure anti-stravaganza e una crescita economica più lenta nella Cina continentale.

Anche le vendite in Asia sono state scarse. L'area Asia-Pacifico ha registrato il calo più pronunciato delle vendite nella prima metà dell'anno, registrando un calo del 2%. La performance della compagnia è stata particolarmente debole a Singapore, in Corea ea Hong Kong. Prada ha detto che ha visto un miglioramento in Cina, che è cresciuto del 12% a tassi costanti.

Anche le vendite in Europa sono state stagnanti, a causa del contesto economico e di un numero inferiore di turisti. Il Medio Oriente era l'area in più rapida crescita per l'azienda, con un aumento delle vendite del 16% rispetto all'anno precedente. Le vendite in Giappone e nelle Americhe sono aumentate del 10% e dell'8% rispettivamente.

Le vendite sul canale wholesale della società sono aumentate dell'1%, segnando una forte ripresa nel secondo trimestre rispetto a un calo del 25% registrato nel trimestre precedente.

Il presidente Carlo Mazzi ha dichiarato a giugno che il primo trimestre è stato "una transizione", ma gli ordini dovrebbero essere ripresi. Bertelli ha dichiarato che la società aggiornerà il mercato sulla sua guida per l'intero anno e continuerà a controllare i costi per proteggere i margini.

April 5, 2018